IX Congresso Nazionale SIEP, 5-7 novembre 2009 (Matera)

//IX Congresso Nazionale SIEP, 5-7 novembre 2009 (Matera)

IX Congresso Nazionale SIEP, 5-7 novembre 2009 (Matera)

Cogresso Matera 2009

LA CURA DELLA DEPRESSIONE NELLA COMUNITÀ: nuove forme di integrazione tra medicina di base e servizi di salute mentale.

Secondo la Organizzazione Mondiale della Sanità la depressione si avvia ad essere nei prossimi 20 anni la seconda causa di burden dopo l’HIV per la salute delle popolazioni. Rappresenta quindi una emergenza in termini di salute pubblica, anche se fino da oggi, come sottolinea sempre l’OMS, i sistemi di salute mentale dei Paesi sia ad alto che a basso reddito hanno trascurato questo problema. I disturbi depressivi maggiori oggi in Italia interessano ogni anno circa il 3% della popolazione generale, mentre il treatment gap ovvero la percentuale di soggetti che affetta da un disturbo depressivo non ottiene un trattamento né nei servizi di salute mentale né nella medicina di base è molto elevata. Per affrontare questo problema è necessario sviluppare nuove forme di integrazione tra medicina di base e servizi di salute mentale (le attuali sembrano infatti insufficienti) e migliorare l’adeguatezza dei trattamenti. Il IX Congresso della Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica che si terrà a Matera dal 5 al 7 novembre 2009 affronterà questi temi.
JL Ajuso Mateos (Madrid) partirà proprio dall’analisi del burden dei disturbi depressivi nella popolazione generale, mentre A. Tylee (Londra) e G. Tibaldi (Torino) discuteranno dell’appropriatezza degli interventi erogati nei confronti dei disturbi depressivi sia a livello di medicina di base che di servizi specialistici. Nella seconda giornata verrà approfondito il tema centrale del congresso: l’integrazione tra servizi di salute mentale e medicina di base. P. Bower (Manchester) illustrerà il modello di integrazione tra medicina di base e di servizi specialistici che fino da oggi si è dimostrato più efficace, la collaborative care, mentre P. Brasesco (Genova), segretario della SIMMG, discuterà del ruolo dei medici di medicina generale nel trattamento dei disturbi depressivi. Nella seconda parte della mattinata una tavola rotonda metterà a confronto le principali esperienze italiane su questo tema. Nel pomeriggio verrà affrontato il problema della depressione nell’adolescenza e della continuità tra adolescenza ed età adulta grazie agli interventi di C.Calzone (Matera) e B.Vitello (Bethesda). Nella giornata conclusiva verranno discusse le evidenze disponibili sui trattamenti sia farmacologici che psicosociali nella depressione: E. Frank (Pittsburgh) parlerà del ruolo della psicoterapia e L. Magliano (Napoli) del trattamento psicoeducativo, mentre G. Corlito (Grosseto) e A. Cipriani (Verona) analizzeranno rispettivamente le evidenze relative all’efficacia dei trattamenti non farmacologici e farmacologici. Il congresso sarà preceduto nella giornata di giovedì da alcuni corsi ECM incentrati sull’approccio epidemiologico alla valutazione dei servizi di salute mentale e sulle nuove tecniche di carattere psicosociale nel trattamento della depressione. Sono previste tre sessioni parallele per un numero limitato di presentazioni sui temi trattati nel Congresso, mentre sarà disponibile un ampio spazio per la presentazione di poster. A Matera, diventare soci SIEP è facile! Per tutti coloro che parteciperanno al Congresso Nazionale SIEP di Matera, la quota di iscrizione al Congresso consentirà di diventare soci SIEP per un anno, e di ricevere quindi – gratuitamente – 4 numeri di Epidemiologia e Psichiatria Sociale.

Materiale

Programma finale

Informazioni

Scheda iscrizione

Abstract

Giovedì 5 Novembre 2009

Antonio Lora, Presidente Siep
Cura della depressione e sistema sanitario nazionale: sviluppare politiche di appropriatezza, definire modelli di integrazione.

Presentazione

Pierclaudio Brasesco, Medico di Medicina Generale – Genova
Servizi di Salute Mentale e Medici di Famiglia: cosa hanno in comune?

Presentazione

Giuseppe Tibaldi, Coordinatore scientifico Centro Studi e Ricerche in Psichiatria ASLTO2 Torino Segretario Siep
Carmine Munizza, Direttore Centro Studi e Ricerche in Psichiatria ASLTO2 Torino
Luigi Ferrannini, Direttore DSM ASL3 “Genovese”, Presidente SIP
Migliorare l’appropriatezza del trattamento della depressione in Italia. Un progetto concreto.

Presentazione

Venerdì 6 Novembre 2009

Mattina:
Matteo Balestrieri, Professore Ordinario di Psichiatria Università degli studi di Udine
Difficoltà e abilità del Medico Generale nel riconoscere e trattare la depressione.

Presentazione

Peter Bower, Health Services Research, National Primary Care Research and Development University of Manchester
Collaborative care: concept, effectiveness and implementation.

Presentazione

Andre Tylee, Section of Primary Care at the Institute of Psychiatry, kings College London
Managing depression with physical problems in general practice.

Presentazione

Le Best Practices nel campo della collaborazione tra Servizi di Salute Mentale e Medicina Generale.
Pierclaudio Brasesco, Medico di Medicina Generale – Genova

Presentazione

Panfilo Ciancaglini, Psichiatra U.O. Salute Mentale Distretto 8 SDM, Genova

Presentazione

Niccolo Colombini, Psichiatra DSM AUSL Modena CSM Castelfranco Emilia

Presentazione

Roberto Donini, Medico di Medicina Generale, Modena
Francesco Ferrara, Medico di Medicina Generale Marconia (Mt) Psichiatra
Giuseppe Montagano, Medico Epidemiologo Dipartimento Salute e Solidarietà, Regione Basilicata

Pomeriggio:
Carlo Calzone, Direttore Neuropsichiatria dell’età evolutiva ASM
Giovanni Valeri, Psicologo, Neuropsichiatria Infantile ASL RMC
La continuità del disturbo depressivo tra l’infanzia e l’età adulta

Presentazione

Benedetto Vitiello, National Institute of Mental Health Bethesda, Maryland (Child and Adolescent Treatment and Preventive Interventions Research Branch)
Depressione in adolescenza: prevalenza, fattori di rischio e implicazioni per prevenzione e trattamento.

Presentazione

Sabato 7 Novembre 2009

Y.L. Ayuso Mateos,Servicio de Psiquiatria Hospital Universitario de la Princesa Madrid
Burden, treatment gap and packages of care in depressive disorders

Presentazione

Ellen Frank, Ph.D. Westem Psychiatric Insitute and Clinic Pittsburgh, PA
La psicoterapia interpersonale e dei Ritmi Sociali per il Disturbo Bipolare: applicabilità ai servizi pubblici.

Presentazione

Giuseppe Corlito
La psicoterapia dei disturbi depressivi: prove di efficacia e loro applicazione nei servizi di salute mentale.

Presentazione

Lorenza Magliano
Gli interventi psicoeducativi familiari nei disturbi depressivi.

Presentazione

Andrea Cipriani, Dipartimento di sanità Pubblica, Sezione di Psichiatria e Psicologia Clinica, Università di Verona
Antidepressivi e depressione, tra medicina di base e servizi di salute mentale: uno, nessuno, o centomila?

Presentazione

Michele Tansella, Direttore Sezione di Psichiatria e Psicologia Clinica, Università degli studi Verona. Presidente onorario Siep
Considerazioni conclusive
Visualizza

COMITATO ORGANIZZATORE
Maria Ruccia, Luciana Zingarelli, Edoardo De Ruggieri, Catia Caponero, Gustavo Marotta, Angela Montesano (DSM di Matera), Carlo Calzone (NPI Matera), Alfonsina Guarino e Maria Romano (DSM di Potenza), Lilly Tataranni (Presidente dell’Ordine dei medici di Matera), Giuseppe Montagano (Dipartimento Salute e Sicurezza Solidarietà Sociale Regione Basilicata), Dora Sulla (responsabile valutazione dell’ATI residenzialità Matera), Fabrizio Cramarossa (Presidente dell’Associazione OLTRE di Bari), Domenico Semisa (DSM Bari) e Francesco Scapati (DSM Taranto); Francesco Margari , Marcello Nardini, Orlando Todarello (Università di Bari), Antonello Bellomo (Università di Foggia), Giuseppe Ducci (PreSaM).

AGENZIA ORGANIZZATIVA:
Allmeetings – via Passarelli 137bis, 75100 Matera – Telefono 0835 256592 Fax 0835 346815
E-mail: segreteria@allmeetingsmatera.it

2016-10-18T10:20:55+00:00 5 novembre 2009|Congressi|