RIFORMA PSICHIATRICA: UNA LEGGE DA APPLICARE, NON CAMBIARE!

/, News in evidenza/RIFORMA PSICHIATRICA: UNA LEGGE DA APPLICARE, NON CAMBIARE!

RIFORMA PSICHIATRICA: UNA LEGGE DA APPLICARE, NON CAMBIARE!

La Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica esprime forte preoccupazione per i toni e i contenuti del dibattito sui temi della Salute Mentale avviato dalle recenti dichiarazioni del Ministro degli Interni. Nel condividere quanto affermato dalla Società Italiana di Psichiatria e da numerose società scientifiche ed associazioni di settore a commento di tali dichiarazioni, SIEP auspica che la discussione sia riportata nelle sedi istituzionali appropriate e venga informata dalle migliori evidenze scientifiche. Nella convinzione, ieri come oggi, che la conoscenza e la disseminazione di dati attendibili sia premessa indispensabile per qualsiasi politica sanitaria orientata a ridurre le disuguaglianze e a migliorare i livelli di assistenza.

SIEP ribadisce la richiesta al Ministro della Salute e ai Presidenti di Regioni e Province Autonome di convocare la seconda Conferenza Nazionale sulla Salute Mentale, ad oltre 15 anni dalla prima, per tracciare un bilancio trasparente e partecipato del sistema di cura per la salute mentale in Italia.

La disperazione ed il senso di abbandono sperimentato dalle famiglie dei sofferenti psichici non si curano cambiando le leggi ma facendole applicare!

Leggi alcuni commenti alle dichiarazioni di Salvini:

– Lettera di PSICORADIO al Ministro Salvini
– Gli psichiatri smentiscono Salvini: “Non c’è nessun aumento di aggressioni da chi ha disturbi mentali”
– La Società Italiana di Psichiatria contro Salvini

2018-08-30T11:02:34+00:0010 luglio 2018|News, News in evidenza|