Il 24 e 25 settembre 2021 si è tenuto online il XIV congresso SIEP. Il Congresso ha proposto una riflessione sulla centralità della salute mentale nel contesto attuale e sulle strategie necessarie per trasformare la crisi in opportunità per il rilancio del sistema di cura nel Paese. È stata più volte ribadita la necessità di garantire il diritto alla cura, all’inclusione e alla partecipazione sociale delle persone con problemi di salute mentale, in modo uniforme su tutto il territorio nazionale. È stata inoltre sottolineata la necessità di attivare percorsi e modelli organizzativi innovativi, capaci di promuovere un lavoro intersettoriale sostenuto da efficaci politiche per la salute mentale.

Dopo l’apertura del Presidente Starace, sono seguite le letture magistrali di Benedetto Saraceno su “Salute mentale globale e declinazioni locali”, e di Renato Balduzzi su “Regionalismo e sistema sanitario italiano”.

Nelle successive sessioni sono stati trattati temi quali:

  • Le nuove tecnologie al servizio dell’intervento precoce
  • Salute mentale e transizioni ecologiche e sociali
  • Salute mentale negli autori di reato
  • Salute mentale nell’epoca della post-verità: qualità delle evidenze in salute mentale
  • Salute mentale e qualità dei servizi.

Disponibili online le relazioni di:

I nuovi Organi Direttivi SIEP eletti al XIV Congresso

A conclusione dei lavori del XIV Congresso SIEP, sono stati proclamati i nuovi organi direttivi, che resteranno in carica fino al prossimo Congresso elettivo, previsto per la primavera del 2025. Nella prima riunione del Direttivo sono state assegnate le cariche di Segretario e Tesoriere. Ecco la nuova composizione:

Presidente: Fabrizio Starace
Segretario: Nadia Magnani
Tesoriere: Angelo Picardi
Consiglieri: Caterina Bruschi, Barbara D’Avanzo, Alessia De Stefano, Antonio Maone, Alessio Saponaro, Giuseppe Tibaldi